Gli anni Settanta e la crisi dello stato democratico in Italia (1968-1978)

Finalizzato allo studio e approfondimento di una fase cruciale della storia italiana, il periodo compreso tra il 1968 e il 1978, il progetto intende promuovere, nelle giovani generazioni, l’interesse per i temi della cultura storica e politica e la conoscenza della storia più recente del nostro Paese.

Il progetto si propone come un percorso di aggiornamento per i docenti, sia grazie alla proposta di temi didattici raramente affrontati nei programmi scolastici, sia grazie a un approccio che si avvale di diverse metodologie di ricerca e di comunicazione.

L’Istituto Sturzo ha da tempo avviato lo studio della società italiana degli ultimi decenni, anche utilizzando i numerosi archivi posseduti e relativi a quel periodo, su cui ha realizzato importanti interventi di inventariazione e campagne di digitalizzazione per la diffusione sulla rete Internet. Ha inoltre promosso negli anni passati numerosi progetti di ricerca sulla storia italiana più recente e opera da anni nel settore della formazione e della didattica, anche attraverso l’e-learning. E’ infatti già a disposizione degli utenti, sul sito internet dell’Istituto, una piattaforma che offre quattro moduli didattici relativi alla storia italiana dal 1861 al 1968.

La peculiarità del progetto consiste nella metodologia integrata tra le diverse prospettive della ricerca, della didattica e del perfezionamento professionale.

Altri progetti