Partecipa alla consultazione online sui nuovi servizi culturali e ambientali

Il progetto SAC (Sistemi Ambientali e Culturali) Nord Barese Ofantino, approvato dalla Regione Puglia, è stato promosso dal Comune di Bitonto, dal Comune di Terlizzi, dal Comune di Bari, dalla Provincia di Bari, dal Parco Regionale Lama Balice, dal Comune di Giovinazzo e dal Comune di Molfetta.

Il progetto bandiera del SAC Nord Barese prevede la realizzazione di più azioni integrate in un unico disegno unitario con l’obiettivo strategico di coniugare armonicamente l’offerta culturale proposta da biblioteche, pinacoteche, musei, parchi.

L’esigenza è quella di animare il territorio attraverso una strategia integrata che giunga a mettere in rete ed a sistema le differenti componenti del patrimonio quali biblioteche, pinacoteche, musei, parchi, partendo dagli attrattori principali del SAC per una diffusione a regime degli effetti di questa animazione a tutta la rete del patrimonio ambientale e culturale. In pratica si propone di costruire in maniera condivisa un’azione che possa, anche per il tramite del contributo finanziario della Regione, garantire una fruizione efficace e sostenibile nel tempo, del patrimonio culturale ed ambientale interessato.

L’idea che sottende al progetto è che un complessivo rafforzamento del ruolo pubblico, una maggiore capacità di intercettare la domanda di servizi culturali e sociali a 360° costituiscono un contesto estremamente favorevole allo sviluppo di attività di carattere imprenditoriale a patto che queste siano elemento costituzionale della gestione e dell’offerta culturale piuttosto che una mera strumentale risposta al decremento dei finanziamenti pubblici.

Scopo del progetto è quello di:

a) rafforzare la vocazione di informazione e comunicazione culturale orientando i servizi verso la piena affermazione di una società della conoscenza aperta a tutti, democratica e interculturale;
b) migliorare complessivamente la qualità del servizio (più efficienza, più efficacia, monitoraggio continuo dei fabbisogni, progettualità condivisa con le comunità);
c) rendere biblioteche, pinacoteche, musei, parchi archeologici e riserve naturali effettivi luoghi di coesione sociale, di formazione e di educazione alla convivenza civile.

Gli interventi previsti dal progetto riguardano in particolare i seguenti nodi culturali:

  • Villa Framarino di Bari, porta di accesso funzionale alla offerta culturale dell'intero SAC;
  • Biblioteca comunale di Bitonto “Rogadeo”;
  • Biblioteca Comunale di Terlizzi “Marinelli Giovene”;
  • Pinacoteca “De Napoli” di Terlizzi;
  • Biblioteca Scolastica Multimediale e Multietnica di Bari.

La fase di completamento della progettualità dell’intero SAC prevede ulteriori interventi presso la Biblioteca Comunale e la Pinacoteca di Giovinazzo, nonché presso la Biblioteca Comunale ed il Museo Archeologico del Pulo di Molfetta.

Progetti in corso