Percorsi bibliografici

La Biblioteca, nell’ambito della valorizzazione e diffusione del proprio patrimonio, suggerisce una serie di percorsi bibliografici relativi a diverse tematiche significative del suo posseduto. Ogni ricerca sarà preceduta da uno studio approfondito di specialisti della materia attraverso il quale motivare il percorso scelto nella selezione dei testi.

Ogni lavoro prevede:

  • Introduzione d’Autore
  • Bibliografie ragionate sull’argomento
  • Spoglio di periodici o monografie
  • Testi o indici digitalizzati

Le bibliografie ragionate proposte si riferiscono solo ai testi in possesso della Biblioteca e non sono tuttavia esaustive sugli argomenti pertanto ogni percorso bibliografico è aperto a contributi e integrazioni utili a colmare possibili lacune.

Infine la digitalizzazione degli indici dei volumi più significativi delle ricerche e le indicazione degli spogli permettono all’utente a distanza di richiedere via Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. eventuali articoli o interventi in formato digitale.

La stagione dei movimenti (1966-1978)

L’approfondimento dei movimenti dal 1966-1978, nella documentazione e nella pubblicistica di area cattolica, rappresenta uno strumento di ricerca importante nell’analisi storica e sociologica di questa fase cruciale della storia italiana. Nel corso del 2017, l'Istituto ha partecipato, in
collaborazione con la Fondazione Basso, ad un progetto del Servizio civile nazionale "Storia in rete. Digitalizzare per condividere le fonti sulla stagione dei movimenti (1966-1978)".

Il lavoro svolto in presso la Biblioteca, attraverso lo spoglio cronologico (1966-1978) e tematico in base ad una serie di soggetti di specifici, ha interessato

- IL QUOTIDIANO IL POPOLO (1944-2003): fondato nel 1923 da Giuseppe Donati fu organo di stampa prima del Partito Popolare Italiano (dal 1923 al 1925) orientato verso l’esposizione dei singoli eventi di politica nazionale ed internazionale o di cronaca.

- IL SETTIMANALE LA DISCUSSIONE (1953-1993): fondato da Alcide De Gasperi e pubblicato dal dicembre 1953 è maggiormente orientato ad una interpretazione dei fenomeni storici e politici.

I risultati sono stati pubblicati in un sito web, in cui è presente anche il lavoro svolto sulle fonti conservate presso la Fondazione Basso.

Vai al sito Storia in rete

Bibliografia (PDF)

L’impegno dei cattolici nell’Italia Repubblicana

Il percorso bibliografico sull'impegno del cattolicesimo democratico nell'Italia repubblicana presenta gli studi storiografici più significativi sull’attività e l’impegno politico dei cattolici nella storia del nostro Paese a partire dal 25 aprile 1945.

Il movimento federalista europeo

Ricorre nel 2014 il settantesimo anniversario della morte di Eugenio Colorni e diverse iniziative ricordano questo evento. La Biblioteca dell’ILS pubblica un percorso bibliografico dedicato al Movimento Federalista Europeo, di cui Colorni fu uno dei fondatori.

Il percorso, che accompagna il testo Problemi della Federazione europea di Altiero Spinelli e Ernesto Rossi con la prefazione di Eugenio Colorni datata 1945, è suddiviso in due sezioni.

Nella prima sono riportate le indicazioni bibliografiche del “Manifesto di Ventotene” in diverse edizioni e testi di commento. Nella seconda sono segnalate le notizie bibliografiche relative agli autori del Manifesto e al Movimento federalista italiano. Completa il percorso una breve rassegna di testi digitalizzati. Si consiglia la consultazione del sito AltieroSpinelli.it per una informazione bibliografica completa e aggiornata.



MATERIALI

Movimento femminile

Il percorso è dedicato alla storia del Movimento femminile della Democrazia Cristiana e all’impegno politico delle donne cattoliche nella Repubblica Italiana.

L’itinerario bibliografico si apre con uno studio di Cecilia Dau Novelli intitolato Il Movimento Femminile della Democrazia Cristiana dal 1944 al 1964 pubblicato in Storia della Democrazia Cristiana a cura di Francesco Malgeri edito da Cinque Lune nel 1988.

Il testo è accompagnato da una bibliografia ragionata e ordinata cronologicamente sul materale posseduto dalla Biblioteca "Gabriele De Rosa".

Il lavoro è suddiviso in due sezioni:

Nella prima sono indicati i riferimenti bibliografici sia sulla attività politica delle donne cattoliche durante la Resistenza e l’Assemblea Costituente sia sulla storia del Movimento femminile della Democrazia cristiana. Completano questa sezione le indicazioni relative ai Regolamenti interni del Movimento dal 1947 al 1983. Infine sono state riportate le indicazioni bibliografiche relative alle rappresentanti più significative del Movimento Femminile della Democrazia cristiana. Nella seconda sezione sono indicati i riferimenti bibliografici dei Convegni nazionali del Movimento femminile della Democrazia Cristiana dal 1946 al 1982 e lo spoglio degli articoli pubblicati nei giorni dei Convegni sul quotidiano Il Popolo, Popolo e Libertà, Donne d’Italia e Donne Società. Sono consultabili i programmi dei Convegni, gli indici degli interventi, alcuni interventi significativi e il testo degli articoli de Il Popolo.

Bibliografia (PDF)


Nel sito dell’Istituto sono consultabili on-line la rivista Azione femminile, il periodico del Movimento femminile della Democrazia cristiana dal dicembre 1944 e il dicembre 1945 e una breve antologia video, realizzata con brani estratti dalle interviste raccolte dall'Istituto, tra il 2006 e il 2010, sul tema dell'impegno politico delle donne cattoliche.


Breve antologia video, realizzata con brani estratti dalle interviste raccolte dall'Istituto, tra il 2006 e il 2010, sul tema dell'impegno politico delle donne cattoliche.



La Costituzione

Il percorso dedicato alla Costituzione Italiana si articola in varie sezioni.

L'itinerario bibliografico si apre con una riflessione del Professor Francesco Paolo Casavola sugli aspetti storici, culturali e sociali della Costituzione.

Orari

Dal martedì al venerdì
ore 9.00-16.30
tel. 06.68404220
biblioteca@sturzo.it

Notizie dell'area